Perchè Questo

Progetto ?

> Il percorso è partito prima del terremoto!

 

 

>  e ce n’era bisogno! I piani servono per lavorare

meglio, il marketing turistico per scegliere una

strategia di valorizzazione e promozione di un

territorio

 

>  oggi i parametri sono cambiati;

 

 

>  la scelta: fermarsi o trovare un’altra strada per

raggiungere gli obiettivi?

 

 

> Come possiamo lavorare? INSIEME

 

strategia politica

la parola al sindaco

Flessibilità

 

Scambio, confronto ed integrazione tra iniziative pubbliche e private;

senza questa intersezione non può esserci strategia né azioni;

 

Politica intelligente: concentrarsi su operatività e sfruttare buone prassi,

non serve fare gli scienziati; alcune soluzioni già ci sono, sperimentate e

bisogna usarle! Copia e incolla; non bisogna inventare la ruota!

 

Questa porzione di territorio rivela indubbiamente criticità ma non è la

periferia, anzi!

 

Serve ora più che mai:

 

Amministrazione efficiente

Incremento della capacità di sviluppo e gestione per progetti

Ottimizzazione risorse ed integrazione tra fonti di finanziamento

 

target

ridisegnare

lo sviluppo turistico, la fisionomia dell’accoglienza  in

Amandola ed il marketing turistico

 

I rapporti di partenariato con le amministrazioni

regionali e delle province limitrofe

attivare

I circuiti di reperimento risorse a livello europeo, in

condivisione con gli stakeholder del territorio, pubblici

e privati;  ma soprattutto con una metodologia

improntata alla PROGRAMMAZIONE E RILEVAZIONE

DELLE REALI NECESSITA’ e  delle potenzialità da

valorizzare

amandola riparte

piano azioni locali

- Pianicazioni strategica

- Sviluppo turistico

- Formazione

- Partnership

- Marketing tustistico

- Progettazione per risorse europee, nazionali, regionali

partenership

Insieme per i Sibillini : Programmazione Negoziata

> Il percorso è partito prima del terremoto!

 

 

>  e ce n’era bisogno! I piani servono per lavorare

meglio, il marketing turistico per scegliere una

strategia di valorizzazione e promozione di un

territorio

 

>  oggi i parametri sono cambiati;

 

 

>  la scelta: fermarsi o trovare un’altra strada per

raggiungere gli obiettivi?

 

 

> Come possiamo lavorare? INSIEME

 

Flessibilità

 

Scambio, confronto ed integrazione tra iniziative pubbliche e private;

senza questa intersezione non può esserci strategia né azioni;

 

Politica intelligente: concentrarsi su operatività e sfruttare buone prassi,

non serve fare gli scienziati; alcune soluzioni già ci sono, sperimentate e

bisogna usarle! Copia e incolla; non bisogna inventare la ruota!

 

Questa porzione di territorio rivela indubbiamente criticità ma non è la

periferia, anzi!

 

Serve ora più che mai:

 

Amministrazione efficiente

Incremento della capacità di sviluppo e gestione per progetti

Ottimizzazione risorse ed integrazione tra fonti di finanziamento

 

attivare

lo sviluppo turistico, la fisionomia dell’accoglienza  in

Amandola ed il marketing turistico

 

I rapporti di partenariato con le amministrazioni

regionali e delle province limitrofe

ridisegnare

I circuiti di reperimento risorse a livello europeo, in

condivisione con gli stakeholder del territorio, pubblici

e privati;  ma soprattutto con una metodologia

improntata alla PROGRAMMAZIONE E RILEVAZIONE

DELLE REALI NECESSITA’ e  delle potenzialità da

valorizzare

piano azioni locali

- Pianicazioni strategica

- Sviluppo turistico

- Formazione

- Partnership

- Marketing tustistico

- Progettazione per risorse europee, nazionali, regionali

partenership

Insieme per i Sibillini : Programmazione Negoziata